WhatsApp non elimina i messaggi, le chat in realtà restano in memoria

Qualche mese fa WhatsApp ha aumentato il suo livello di sicurezza proteggendo messaggi e chiamate con la crittografia end-to-end". Ma a quanto pare l'ultima versione dell'app lascia traccia di tutte le conversazioni, anche dopo aver chiesto di eliminarle con la funzione 'Cancella tutte le chat'. Secondo quanto scrive sul suo sito Jonathan Zdziarski, esperto in sicurezza iOS, rimangono in realtà salvate nel dispositivo.

Zdziarski, effettuati alcuni test, tira in ballo le librerie di SQLite che, di default, non sovrascrivono i dati cancellati i quali rimangono così nella memoria del telefono e quindi, potenzialmente, accessibili a chiunque. In pratica quando un messaggio viene eliminato, entra prima a far parte di una 'lista libera', poi quando il database ha bisogno di spazio per l'archiviazione li cancella definitivamente. Ma non si sa quando ciò accade e quindi quando ciò che hai scritto viene sovrascritto da altro. Può capitare addirittura che restino lì per mesi.

Per ovviare al problema l'esperto suggerisce di fare il backup delle chat su iTunes piuttosto che su iCloud, utilizzando una password lunga, complessa e non usata altrove. Fonte Adnkronos


2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07