Facebook: cosa fare se qualcuno ti ruba la pagina o il gruppo

Un hacker o uno degli amministratori di una Fanpage o del gruppo di Facebook, dopo aver cancellato i tuoi privilegi di amministratore, ha cambiato le password e non vuole più consegnartele? Come puoi difenderti se qualcuno ti ruba la pagina o il gruppo Facebook che, con tanta cura, avevi gestito e amministrato per anni, intercettando numerosi iscritti e like?

Esistono due modi per tutelarti e riottenere ciò che ti è stato sottratto:

intraprendere la via giudiziaria. In particolare, puoi alternativamente o cumulativamente: 1) sporgere querela, se dovessero sussistere gli estremi del reato di appropriazione indebita. In tal caso verrà avviato un procedimento penale nei confronti del colpevole che terminerà con la sua condanna e l’applicazione della pena; 2) intraprendere una causa civile, ossia un ricorso cautelare d’urgenza per ottenere una condanna nei confronti del responsabile a riconsegnarti la gestione della pagina o del gruppo. Se poi vuoi il risarcimento del danno devi intraprendere un ordinario giudizio civile, ma visti i costi e i tempi è consigliabile solo se il danno è particolarmente elevato e può essere dimostrato in modo certo;
rivolgerti a Facebook con la procedura di reclamo della pagina, procedura che non richiede ovviamente avvocati e cause. Fonte La legge per tutti

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07