Cos'è la barra colorata alla base del dentifricio?. La risposta che non ti aspetti

Avete mai notato alla base del dentifricio quella strisciolina di vario colore? La presenza di questa macchia ha incuriosito molti e si è arrivati a ipotizzare le cose più assurde sulla sua utilità.

C'è chi ha parlato di una "spia" della composizione della pasta dentifricia: Verde: Composizione Naturale; Blu: Composizione Naturale + Medicina; Rosso: Composizione Naturale + chimica; Nero: Composizione chimica. Si tratta però dell'ennesima bufala, il segno colorato non è altro che un marcatore usato dai sensori delle macchine di confezionamento per sapere dove tagliare e sigillare il tubetto.

Gli stessi segni sono, tra l'altro, presenti anche nelle confezioni dei biscotti, sui i tetra pak di latte e in molti altri imballaggi. Nessun pericolo, dunque, si tratta solo un segnale per i sensori ottici.Fonte Leggo


2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07