La paura di allontanarsi da un amore insano

Molto spesso incontro pazienti che mi chiedono aiuto perché sono infelici e soffrono per il rapporto che hanno con il proprio partner o “pseudo-partner”. O meglio, vivono una relazione difficile, complicata, malsana, dalla quale vogliono allontanarsi, ma non riescono a farlo. La maggior parte delle volte, la loro volontà pare impotente o comunque fatica molto a mantenere il controllo sulla situazione, sulle scelte che fanno o sulla persona. Devi capire che come non puoi scegliere di uscire di casa ed innamorarti, tantomeno è possibile decidere di smettere di amare una persona, nonostante la consapevolezza di quanto quell’amore possa far soffrire e sia un grave errore nel proprio percorso sentimentale. In questi rapporti malsani, sono molte le persone che scelgono di rimanere in situazioni “sbandate” come se, assolutamente senza volerlo, deviassero dalla giusta via e non riuscissero a ritornare in carreggiata. Perchè, quindi, nonostante la consapevolezza e l’esperienza di dolore che una persona fa, quando vive un amore insano, non smette di amare il partner, non decide di allontanarsi, di chiudere la relazione, invece di continuare a soffrire? La psicologia può aiutarci a comprendere cosa accade nella nostra mente e a livello inconscio.
SOFFRIRE PER AMORE: LA PAURA DI ALLONTANARSI DA UN AMORE INSANO
Giada Ave Psicologa | 12 luglio 2016 | Articoli | Nessun commento


Molto spesso incontro pazienti che mi chiedono aiuto perché sono infelici e soffrono per il rapporto che hanno con il proprio partner o “pseudo-partner”. O meglio, vivono una relazione difficile, complicata, malsana, dalla quale vogliono allontanarsi, ma non riescono a farlo. La maggior parte delle volte, la loro volontà pare impotente o comunque fatica molto a mantenere il controllo sulla situazione, sulle scelte che fanno o sulla persona. Devi capire che come non puoi scegliere di uscire di casa ed innamorarti, tantomeno è possibile decidere di smettere di amare una persona, nonostante la consapevolezza di quanto quell’amore possa far soffrire e sia un grave errore nel proprio percorso sentimentale. In questi rapporti malsani, sono molte le persone che scelgono di rimanere in situazioni “sbandate” come se, assolutamente senza volerlo, deviassero dalla giusta via e non riuscissero a ritornare in carreggiata. Perchè, quindi, nonostante la consapevolezza e l’esperienza di dolore che una persona fa, quando vive un amore insano, non smette di amare il partner, non decide di allontanarsi, di chiudere la relazione, invece di continuare a soffrire? La psicologia può aiutarci a comprendere cosa accade nella nostra mente e a livello inconscio.
SOFFRIRE PER AMORE: LA PAURA DI ALLONTANARSI DA UN AMORE INSANO
Giada Ave Psicologa | 12 luglio 2016 | Articoli | Nessun commento


Molto spesso incontro pazienti che mi chiedono aiuto perché sono infelici e soffrono per il rapporto che hanno con il proprio partner o “pseudo-partner”. O meglio, vivono una relazione difficile, complicata, malsana, dalla quale vogliono allontanarsi, ma non riescono a farlo. La maggior parte delle volte, la loro volontà pare impotente o comunque fatica molto a mantenere il controllo sulla situazione, sulle scelte che fanno o sulla persona. Devi capire che come non puoi scegliere di uscire di casa ed innamorarti, tantomeno è possibile decidere di smettere di amare una persona, nonostante la consapevolezza di quanto quell’amore possa far soffrire e sia un grave errore nel proprio percorso sentimentale. In questi rapporti malsani, sono molte le persone che scelgono di rimanere in situazioni “sbandate” come se, assolutamente senza volerlo, deviassero dalla giusta via e non riuscissero a ritornare in carreggiata. Perchè, quindi, nonostante la consapevolezza e l’esperienza di dolore che una persona fa, quando vive un amore insano, non smette di amare il partner, non decide di allontanarsi, di chiudere la relazione, invece di continuare a soffrire? La psicologia può aiutarci a comprendere cosa accade nella nostra mente e a livello inconscio.



Soffrire per amore: paura di allontanarsi da un amore insano



SOFFRIRE PER AMORE: L’AMORE CI FA REGREDIRE PSICOLOGICAMENTE
Devi sapere che quando siamo innamorati, una parte di noi regredisce all’infanzia, momento in cui avevamo la necessità di avere accanto figure di riferimento. Nel momento in cui proviamo un certo sentimento verso il partner, automaticamente riversiamo in lui la necessità di riferimento, sicurezza e protezione. Non so se ti è mai successo, ma l’impressione è quella di non essere capaci di vivere senza il suo amore e la sua vicinanza. In genere, le persone che si aggrappano a rapporti insoddisfacenti, hanno spesso alle spalle, una famiglia che non gli ha mai valorizzati, al punto da riporre nel rapporto di coppia, tutte le aspettative di realizzazione personale. Mi spiego meglio, molto spesso la persona che amiamo diviene la nostra unica ragione di vita perchè soltanto nella misura in cui ci sentiamo amati, comprendiamo di essere amabili e di valere qualcosa.





SOFFRIRE PER AMORE: VIVERE UNA SFIDA
Alcune ricerche psicologiche, sottolineano come le persone che tendono a lasciarsi coinvolgere in relazioni difficili, tormentate, dolorose, hanno nella loro storia famigliare una figura materna o paterna, poco presente e affettuosa. Pertanto l’ottenere l’amore dell’altro o il non esser capaci di lasciarlo andare, è un impulso inconscio focalizzato al vincere la battaglia che si è persa durante gli anni della crescita: quella di farsi amare da un familiare, sempre altrove, poco affettuoso o fisicamente assente.
Quando ci leghiamo a persone sbagliate, non è solo il destino che attua questo copione, ma inconsciamente siamo noi a portarci dentro un conflitto verso l’intimità di cui non siamo consapevoli. Pensa, ad esempio, ad una donna che desidera un rapporto di coppia stabile e duraturo, ma nella sua vita ha sempre trovato uomini sbagliati, anaffettivi, alcune volte sposati, o che non volevano avere figli o impegnarsi. Quella donna, è artefice delle sue scelte, che non derivano solo dal fato o dalla sfortuna, bensì da quella parte di lei che teme l’amore, e che pertanto viene attratta solo da un certo tipo di persone.
Spesso, in questi casi in cui non riusciamo ad allontanarci da un amore malato e doloroso, è utile comprendere le nostre paure. Altresì è fondamentale rendersi conto se le energie che si stanno investendo, sono dirette ad un rapporto che ha i requisiti per funzionare. Sappiamo molto bene che cambiare l’altro, oltre ad essere una immane fatica, è una battaglia persa. Rendersene conto è di vitale importanza per fare scelte affettive più sane, anche se inizialmente le paure e la sofferenza ci possono bloccare nella situazione che non ci fa stare bene. Quasi tutti, in maniera più o meno dolorosa, abbiamo vissuto un rapporto difficile, un amore non corrisposto, ma ricorda che d’amore non si muore. Non sentirti solo, investi su di te, dai valore a ciò che hai, a quello che fai, e lavora alla tua felicità. Fonte Psiche.org


2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07