Uomini e donne percepiscono l’infedeltà in modo diverso

Uomini e donne percepiscono l’infedeltà in modo differente. A suggerirlo è stato un nuovo studio pubblicato su Sexual & Relationship Therapy. L'infedeltà può certamente causare insoddisfazione nel rapporto, e può condurre la coppia alla rottura, ma secondo gli esperti, alcuni problemi potrebbero nascere dai diversi modi in cui le persone percepiscono il concetto di "infedeltà". Per comprendere meglio tali differenze di percezione, gli esperti hanno esaminato un campione di 354 studenti di psicologia, ai quali è stato chiesto di completare un questionario on line, che mirava a valutare la loro personalità e quale fosse la loro percezione di infedeltà e la loro sensibilità di fronte al rifiuto. Attraverso le diverse domande, il questionario classificava tre categorie di infedeltà, ovvero quella sessuale, quella intima ed emozionale, e le fantasie sul tradimento. Analizzando le risposte fornite dai partecipanti, sarebbe emerso che, rispetto agli uomini, le donne sono molto più propense a identificare l’infedeltà sia a livello sessuale che a livello di intimità personale. Alla luce di quanto emerso, secondo gli esperti sarebbe dunque necessario fornire dei suggerimenti per educare le persone a comprendere tali differenze di percezione, ed evitare quindi ansie e problemi nel rapporto di coppia. Fonte: Benessere Blog
2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07