Uccide una donna e un trans e fugge, caccia al killer

Due persone sono state uccise a coltellate in un appartamento in via Fiume a Firenze da un uomo che è poi fuggito. Le vittime sono una donna e un transessuale, che era stata gravemente ferita ed è morta poco dopo all'ospedale di Santa Maria Nuova. Il duplice omicidio è avvenuto questa mattina intorno alle 6.50. Nell'appartamento sono presenti la scientifica dei Carabinieri, impegnata nei rilievi, e il magistrato di turno. A indagare sui delitti i Carabinieri del Reparto Operativo. I carabinieri stanno dando la caccia all'assassino. Alcuni testimoni avrebbero visto il killer fuggire in direzione della stazione. Sarebbe un uomo di nazionalità italiana.

Le vittime del duplice omicidio sono una ragazza e un transessuale, entrambi di origine sudamericana. Quando il killer è entrato nell'abitazione in via Fiume, nell'appartamento, che si trova al primo piano, era presente un'altra ragazza che è riuscita a salvarsi dalla sua furia gettandosi dalla finestra. La ragazza si trova ora ricoverata all'ospedale di Santa Maria Nuova e non è in pericolo di vita.  Il transessuale sarebbe stato trovato morto nell'appartamento di via Fiume. La donna sarebbe stata ferita sulle scale dell'abitazione e poi è deceduta in ospedale. Fonte Il Mattino


2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07