Il patrigno la getta in piscina mentre mamma dorme, la bimba muore annegata

Una bambina di tre anni è morta lo scorso 12 agosto in seguito a ripetuti lanci in piscina da parte del patrigno. La piccola è morta a Morelia, Messico. L'uomo che era con lei, compagno della madre che in quel momento stava riposando, è stato arrestato dopo che i filmati delle telecamere a circuito chiuso hanno mostrato le immagini dei due nella piscina dell'albergo dove si trovava la famiglia. Fonte Leggo

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07