Gomorra 2, secondo rifiuto: anche il sindaco di Acerra dice no alle riprese

L'amministrazione comunale di Acerra (Napoli), non autorizzerà alcuna ripresa della fiction «Gomorra 2», ed è pronta a tutelare l'immagine della città «in ogni sede opportuna». Lo rende noto il sindaco Raffaele Lettieri, il quale sostiene che al Comune non è pervenuta alcuna richiesta di permesso o autorizzazione a girare delle scene della serie televisiva, così come invece è stato riportato da alcuni organi di informazione. «Agiremo in ogni sede opportuna per tutelare l'immagine della città e dei cittadini di Acerra descritta da alcuni che non conoscono la realtà della città - ha sottolineato - in maniera totalmente difforme da come è, ma solo frutto di stereotipi. Al Comune non è mai pervenuta nessuna richiesta di autorizzazione o permesso, e qualora tali richieste dovessero essere mai avanzate, quest'Amministrazione non autorizzerà alcuna ripresa, evitando così la spettacolarizzazione di questi stereotipi negativi già diffusi e malamente veicolati da qualcuno». In precedenza già il sindaco di Afragola aveva detto no alle riprese. Fonte Il mattino

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07