Benzinaio gambizzato durante rapina

Un benzinaio di 39 anni è stato ferito a una gamba a Torino da un proiettile in un tentativo di rapina. I carabinieri danno la caccia a un uomo, che indossava un cappello da baseball, ed è fuggito a piedi. E' accaduto nella piazzola di sosta di un distributore Eni di corso Grosseto, nel quartiere Borgo Vittoria. Il benzinaio, un italiano che gestisce il distributore, è ricoverato ma non in pericolo di vita.
Il benzinaio ha riferito ai carabinieri di essere stato avvicinato da uno sconosciuto che gli ha chiesto dei soldi. Al suo rifiuto, ha sparato un solo colpo di pistola, direttamente alla gamba destra ed è fuggito a mani vuote. Secondo il benzinaio l'assalitore è un italiano di età apparente attorno ai 40 anni. Fonte Tgcom

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07