29enne seguita e abusata sul pianerottolo di casa

I carabinieri della stazione di Roma Torpignattara hanno sottoposto a fermo un 24 enne afgano, senza fissa dimora, accusato di avere abusato di una romana di 29 anni. Dopo averla seguita fino al pianerottolo di casa mentre rincasava, lo straniero l’ha costretta a subire pesanti palpeggiamenti. Solo dopo essere riuscita a opporre una ferma resistenza, l’uomo ha desistito, scappando via.

Sconvolta dall’accaduto, la giovane è riuscita a raggiungere l’ospedale 'Figlie di San Camillo', dove è stata visitata. Successivamente ha denunciato tutto ai carabinieri.

Grazie alla descrizione fornita dalla vittima, i carabinieri hanno avviato le indagini, riuscendo a identificare e a catturare il malvivente, trovato il giorno dopo, sotto casa della vittima, con l’intenzione di portare a termine quanto non era riuscito a fare il giorno prima.

L’uomo è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il fermo è stato convalidato dal Gip del Tribunale di Roma. Fonte Adnkronos

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07