Yara, ecco la testimonianza di una donna che mette nei guai Massimo Bossetti

Come riportato sulle pagine di 'Giallo', infatti, sarebbe spuntata una testimonianza di una donna che di fatto, inguaierebbe la posizione di Massimo Bossetti.

"Il 16 giugno ho visto in tv Massimo Bossetti, arrestato perché indiziato dell’omicidio di Yara. - ha raccontato la donna- Vedendo le immagini mi sono ricordata come il 9 giugno, intorno alle 11.30, mentre rientravo da Susio a piedi, venino avvicinata da un individuo a bordo di una station wagon grigia. L'uomo abbassando il finestrino mi disse "ogni riccio un capriccio", proseguendo a camminare, guardandolo per verificare che non fosse un malintenzionato. Fonte leggo

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07