Uomini più narcisisti delle donne, la conferma dalla scienza

Ora ci sono le prove: il narcisismo riguarda più gli uomini che le donne.
L'esibizionismo, invece, è un terreno comune tra i due sessi.
Un gruppo di ricercatori dell'Università di Buffalo negli Stati Uniti ha raccolto i dati di oltre 350 fra pubblicazioni, studi, dissertazioni e articoli di giornale relativi a quasi mezzo milione di persone nell'arco di trent'anni. La ricerca, pubblicata sulla rivista Psychological Bulletin, si è concentrata su tre aspetti del narcisismo: leadership e autorità, esibizionismo e i 'diritti pretesi', ovvero la credenza per cui le regole applicate agli altri non debbano valere per sé.
Proprio su quest'ultimo aspetto il solco tra maschi e femmine si fa più profondo: gli uomini infatti si sentono titolari di certi privilegi e sviluppano una maggiore tendenza a sfruttare gli altri per un ricavo personale.
Non ci sono invece grosse differenze riguardo il secondo aspetto: entrambi i generi fanno bella mostra di sé, sono vanitosi e concentrati sulla propria persona. Gli uomini infine assumono comportamenti leaderistici e hanno più sete di potere.
I ricercatori sottolineano come gli individui comincino ad assumere i ruoli legati al genere da giovani. Le differenze di personalità sono influenzate dagli stereotipi consolidati nel tempo e dalle aspettative che la società ha nei confronti delle due categorie.
Se le donne deviano da questi ruoli preconfezionati mostrandosi autoritarie possono subire dei rimproveri.
Pertanto tendono a sopprimere le manifestazioni di narcisismo legate a leadership e autorità. Lo scarso numero di donne ai vertici di aziende e istituzioni può essere spiegato proprio alla luce di questa dinamica.
Ma dalla ricerca arriva anche una notizia confortante: osservando i dati relativi agli studenti del college dal 1990 al 2013, il team ha concluso che né le donne né gli uomini sono diventati più narcisisti con il passare del tempo. Fonte: Salute 24
2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07