Schizofrenia: mutazione geni altera equilibrio chimico cervello

La schizofrenia potrebbe essere causata da mutazioni genetiche che alterano l'equilibrio chimico nel cervello. Almeno questo e' quanto emerso da uno studio della Cardiff University (Regno Unito), pubblicato sulla rivista Neuron. I risultati fornirebbero una forte evidenza della causa della schizofrenia, una malattia che colpisce l'1 per cento della popolazione mondiale. Lo studio e' stato condotto su oltre 11mila pazienti con schizofrenia, i cui dati genetici sono stati confrontati con quelli di 16.416 persone senza la malattia. I ricercatori hanno rilevato che le persone affette da schizofrenia hanno mutazioni nel loro Dna. Queste, a loro volta, interferiscono con i geni coinvolti nella trasmissione dei messaggi chimici in tutto il cervello. Questi messaggi sono fondamentali per stimolare o inibire l'attivita' delle cellule nervose. "Finalmente stiamo iniziando a capire cosa va storto nella schizofrenia", ha detto Andrew Pocklington, autore dello studio. "Il nostro studio rappresenta un passo significativo verso la comprensione della biologia alla base della schizofrenia, una condizione incredibilmente complessa", ha concluso. Fonte Agi

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07