Psicologia, la felicità si trova fra le pagine di un diario?

La felicità può essere raggiunta semplicemente scrivendo in un diario tutto ciò che ci fa stare bene. Questo è quanto suggerisce il dottor Stefan Klein, secondo cui è effettivamente possibile “essere felici”, ed un modo per farlo è appunto quello di scrivere le piccole cose che ci rallegrano. Chi soffre di depressione lo sa bene: spesso durante i periodi bui si tende a pensare che non esiste alcuna forma di gioia nella propria vita. In realtà i momenti positivi esistono eccome, e compilare un diario scrivendo solo gli eventi piacevoli accaduti durante la giornata aiuta davvero a migliorare l'umore. E' incredibilmente semplice, basta sedersi la sera e annotare i momenti e le circostanze in cui ti senti felice. Lo scopo dell'esercizio è quello di rendere semplicemente più consapevoli di questi momenti, per conoscere meglio se stessi. Anche in stati di grave depressione ci sono momenti di felicità, ma la persona che soffre non crede di avere questi momenti della propria vita. Fonte: Benessere Blog
2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07