Emergenza eroina: tossici davanti all'asilo

Due tossici si preparano indisturrbati una dose da iniettarsi, sul marciapiede di una strada trafficatissima, alla luce del sole, incuranti di tutto e di tutti. La video-denuncia arriva dalle mamme che portano i loro figli in un asilo di via Settembrini, a Milano, in zona Stazione Centrale. Il consumo di eroina, lamentano, avviene dietro l'istituto.
Il video-shock, girato con un cellulare da una finestra, riprende un giovane seduto davanti alla saracinesca di un negozio chiuso che si prepara con tutta calma la sua dose di eroina. Viene raggiunto da un secondo tossico che continua il rito, finché il primo inietta la droga nel piede del secondo.

Quello che stupisce, guardando le immagini, oltre al ritorno a Milano degli eroinomani, anche giovanissimi, è che i due si droghino in pieno giorno, facendo tutto in tranquillità, alle spalle di un asilo e sul marciapiede di una strada trafficatissima a due passi dalla Stazione Centrale. "Non è un caso isolato - sottolineano i residenti - Ma abbiamo passato la linea di confine". Fonte Tgcom

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07