Ecco i 5 alimenti che fanno invecchiare

La "guerra" all'età che avanza comincia dalla tavola. Parola di Susie Burrell, dietologa e fondatrice del sito Shape me, che in un'intervista al Mail Online ha svelato i 5 alimenti che favorirebbero l'invecchiamento.

1) Muffin. I pasticcini americani che ormai spopolano anche in Italia sarebbero degli acceleratori di invecchiamento a causa della combinazione di grassi saturi e carboidrati raffinati, che può accrescere l'infiammazione nel corpo.

2) Chai latte. Si tratta di una bevanda di origine indiana a base di tè, latte e spezie, che si è diffusa in occidente grazie a caffetterie stile Starbucks. Il preparato già pronto che viene usato in questi locali contiene già sei cucchiaini di zucchero. E con l'aggiunta al latte rappresenta una bomba calorica.

3) Zuppe pronte. Minestre e minestroni già pronti hanno valori nutrizionali molto più scarsi rispetto a quelli freschi. "Inoltre - aggiunge la dietologa - ogni porzione contiene 800-1000 milligrammi di sodio, provocando gonfiore e ritensione idrica".

4) Succhi di frutta. Anche questa bevanda concorrerebbe all'invecchiamento. “Non solo i succhi di frutta sono estremamente acidi - spiega Burrell - cosa che danneggia lo smalto dei denti, ma contengono il corrispettivo di più di sei cucchiaini di zucchero in ogni singolo bicchiere. I succhi di frutta fanno schizzare i livelli di insulina nel sangue che sono correlati sia alle infiammazioni che all’aumento di peso”.

5) Cibi grassi e fritti. Non è una novità che non siano salutari, ma favorirebbero anche l'invecchiamento a causa della quantità di sale e degli acidi grassi trans, che accrescono la vulnerabilità della pelle ai raggi Uv.fonte  leggo

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07