Non accetta la separazione Uomo di 46 anni sgozza la moglie

Un uomo di 46 anni, Ionel Moldovan, ha ucciso con due coltellate la moglie Monica, 42enne. E' successo in un villetta di Bussecchio, quartiere periferico di Forlì, dove la donna lavorava come badante. I due, di nazionalità romena, si stavano separando e da qualche tempo non vivevano più nella stessa casa.
Cosa è successo - Il 46enne ha raggiunto la casa dove si trovava la moglie. Ha suonato al campanello e lei ha aperto. I due si sono affrontati appena fuori dalla porta d'ingresso. Durante l'alterco l'uomo ha improvvisamente estratto un coltello e si è scagliato sulla moglie, colpendola ripetutamente. Due i colpi mortali, entrambi alla gola.

E' stato l'uomo a chiamare i carabinieri - Moldovan, dopo pochi secondi, ha preso il cellulare e ha chiamato il 112 raccontando l'accaduto. Il carabiniere lo ha trattenuto al telefono, dando modo a una pattuglia di raggiungere il luogo dell'omicidio, dove il romeno si è consegnato ai militari senza opporre resistenza. "Lei mi tradiva e io l'ho uccisa - avrebbe detto ai carabinieri che lo portavano via - adesso ammazzate anche me". La coppia ha due figli adulti e un paio di nipoti. Fonte TgCom

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07