Bimbi chiusi in casa al buio e senza cibo, i genitori? Al bingo

Abbandonavano a casa i figli di 6, 10 e 11 anni per andare a giocare al bingo. Gli agenti della squadra mobile di Milano hanno arrestato per maltrattamenti e sequestro di persona una coppia (di 36 e 40 anni) nel Milanese. I due, titolari di una piccola attività commerciale, sono stati scoperti dopo le segnalazioni delle maestre del bambino di 10 anni. I piccoli subivano anche violenze dai genitori a causa della loro dipendenza.

I due sono stati scoperti dopo le segnalazioni delle maestre del bambino di 10 anni che con fatica aveva raccontato piccoli momenti del loro inferno quotidiano. Le indagini sono iniziate a febbraio e hanno svelato le violenze che i bambini subivano: spesso li chiudevano in camera al buio, in alcuni casi senza mangiare, salvo ritornare soltanto a notte fonda o al mattino. I due sono stati arrestati martedì mentre giocavano in una sala slot mentre i figli erano rinchiusi in casa.Fonte TgCom

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07