Baby imprenditrice a 15 anni con le babysitter: guadagna quasi mezzo milione all'anno

Fare la baby sitter per Noa Mintz, 15enne di New York, non è un semplice lavoro per arrotondare la paghetta di liceale, è un vero e proprio business.

L'adolescente, che ha iniziato la sua attività tre anni fa, guadagna 480mila dollari all'anno. Tutto grazie all'agenzia che ha creato e che mette a disposizione 25 bambinaie a tempo pieno e 50 baby sitter nelle aree di New York ed Hamptons.

Sua madre, Meredith Berkman, ex giornalista, ha parlato dell'innato senso degli affari della figlia: 'Noa è un'imprenditrice seriale. Sin da quando aveva 6 o 7 anni, cercava sempre di avviare mini-imprese.

Dal canto suo Noa spiega che il successo dell'agenzia è determinato dal giusto compromesso tra prezzi economici e servizi offerti in un momento di necessità per le famiglie. Fonte Leggo

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07