Whatsapp, attenti al messaggio di venti caratteri che fa rompere l'applicazione

Allarme Whatsapp, un bug scoperto da due ragazzi di 17 anni potrebbe cancellare le conversazioni da remoto.
Per mettere in difficoltà l’applicazione è sufficiente inviare un messaggio composto da 2000 caratteri speciali (peso 2 KB). In questo modo il messaggio viene inviato correttamente ma il problema si pone quando l'utente prova ad aprire il messaggio.
I tentativi mandano l'app in crash e l'unica soluzione per risolvere il problema è cancellare tutta la conversazione, vecchi messaggi inclusi.

La vulnerabilità coinvolge sia Android che iOS, non Windows 8.1. Questo exploit, in pratica, può essere utilizzato per costringere qualcun altro ad eliminare dei contenuti contro la sua volontà. Fonte Leggo

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07