Falsi gestori telefonici: è la nuova truffa via mail

Ritrovarsi nella propria casella mail un fantomatico avvertimento di un gestore telefonico germanico di cui non si è affatto clienti. E' questa l'ultima frontiera delle truffe via mail individuata dalla polizia postale della sezione bolzanina. L'avvertimento è chiaro: “Nella circostanza – si legge – il mittente della mail chiede di inserire dati sensibili, codici d'accesso o di cliccare su dei link pronti a installare un virus all'interno dei computer. Il tutto al fine di carpire informazioni delle vittime da usare in modo irregolare”. Naturalmente il consiglio è di non aprire nulla di quanto suggerito: d'altronde già non essere clienti della compagnia dovrebbe suggerire cautela. “Si suggerisce, inoltre, di spuntare ed inserire queste mail nella propria cartella anti spam riducendo in questo modo la possibilità che ne arrivino altre simili”. Fonte Alto Adige

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07