Cosa conta di più per la bellezza di una donna: il corpo o il viso? La risposta della scienza.

La diatriba è vecchia come il mondo: nella bellezza di una donna, conta di più il viso o il corpo? Un gruppo di ricercatori ha voluto analizzare la questione, compiendo uno studio sul tema.

“I visi e i corpi delle donne vengono considerati dei segnali relativamente alla loro età, fertilità e personalità”, spiegano i ricercatori. “Per capire meglio come questi segnali sono usati, abbiamo investigato come il giudizio sul solo volto o sul solo corpo predicesse i risultati del giudizio a figura intera”.

Lo studio ha analizzato due condizioni: il caso che la donna fosse vestita, oppure in costume da bagno. Le foto sono state ritagliate (solo corpo o solo viso) e le tre versioni (viso, corpo, figura intera) sono poi fatte valutare da dei volontari.
E’ emerso che quando una donna è vestita in abiti normali, il volto è il fattore che influenza di più il giudizio di bellezza (i ricercatori spiegano che tra il giudizio del volto e quello della figura intera c’è una correlazione più ampia).

Quando la foto ritraeva donne in costume da bagno, sia il viso che il corpo mostravano una forte correlazione con il giudizio finale, entrando in gioco fattori come la massa corporea o il rapporto vita-fianchi.

La conclusione dei ricercatori è curiosamente banale: i giudizi sulla bellezza di una donna prendono in considerazione solo tutti gli elementi visibili o che è possibile percepire.
Fonte Notizie del mondo

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07