Ucciso a coltellate in un parco di fronte ai bambini

Ucciso a coltellate, forse da un connazionale ubriaco, in un parco di Roma dove passeggiavano e giocavano le famiglie del quartiere Prenestino. E' morto cosi' Dumitrus Pradais, 52 anni, cittadino romeno che si trovava nel polmone verde di uno dei quartieri piu' popolari della Capitale.
  Secondo la ricostruzione dei fatti, alla quale stanno lavorando i carabinieri della Compagnia Casilina, l'uomo aveva appena finito di pranzare alle 16,30 all'interno dell'area verde di Villa De Sanctis. A questo punto sarebbe scoppiata una lite all'interno del gruppo di persone che erano con lui, conclusasi con l'accoltellamento. A quanto pare i colpi sarebbero stati inferti da una sola persona. Tutto per futili motivi, forse sotto l'effetto dell'alcol.
  I rilievi sulla scena del crimine sono stati operati dai carabinieri del comando di via in selci. Pradais era ancora vivo quando sono giunti i primi soccorsi, ma non c'e' stato niente da fare. Fonte Agi

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07