Pediatra "cannibale" dà un morso a una bimba

Bimba dà un pizzicotto al pediatra che per tutta risposta replica con un morso al braccio. La surreale scena è avvenuta nell'ospedale di Livorno, venerdì. L'episodio non è stato riscontrato subito dai genitori della piccola di 2 anni, ma qualche ora dopo, a casa, quando la mamma ha notato il livido. Inizialmente, ha riferito la donna, "non pensavo potesse essere opera del pediatra" poi però "mi sono resa conto che il morso era di un adulto". La coppia è così corsa in Questura per denunciare il fatto.
"Quando siamo entrati in ambulatorio - spiega la mamma nella denuncia - la bambina era agitata e si dimenava perché non voleva essere visitata. Il medico la stava per prendere n braccio, ma mia figlia d'istinto gli ha dato un pizzicotto sul collo". Al pronto soccorso, la piccola è stata giudicata guaribile in tre giorni. Come scrive il Tirreno "alla polizia è stato riferito anche il colloquio successivo tra il medico e la zia della piccola" ed in effetti "lui ha confessato di averla morsa. ma si è giustificato dicendo che si era sentito soffocare dal pizzicotto". Fonte TgCom

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07