Orrore a Londra, decapitata una donna italiana

Un sospetto è stato fermato in relazione all'assassinio dell'82enne Palmira Silva, la donna brutalmente aggredita e decapitata ieri nella sua casa di Edmontion, nel nord di Londra. La donna era di nazionalità italiana, hanno confermato all'Adnkronos fonti del consolato a Londra cui la polizia ha anche precisato che il caso non è da attribuire a terrorismo.

Gli agenti hanno arrestato un uomo di 25 anni che è stato visto aggirarsi armato di machete nei giardinetti delle abitazioni in cerca di una vittima. Alcuni abitanti della zona citati dal 'Telegraph' affermano che l'uomo è un residente del quartiere che si sarebbe convertito all'Islam lo scorso anno. Pur avendo escluso la pista del terrorismo gli inquirenti non escludono che l'uomo abbia voluto emulare le decapitazioni degli ostaggi americani propagandate dai video dei terroristi dell'Is.Fonte Adnkronos

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07