I film d'azione visti in tv fanno ingrassare

Non tutta la televisione è 'cattiva maestra', almeno quando si tratta di far ingrassare chi la guarda. Molte ricerche hanno dimostrato come l'assidua visione della tv può portare ad un maggior consumo di cibo e a uno stile di stile di vita più sedentario. Ora, un nuovo studio della Cornell University (Usa) sottolinea che non tutti i programmi del piccolo schermo hanno lo stesso effetto sul girovita degli spettatori. "Abbiamo scoperto che chi guarda un film d'azione tende a mangiare più snack dolci, frutta o 'junk food' rispetto a chi segue un talk show", affermano i ricercatori su 'Jama'. L'equipe si è concentrata sugli aspetti tecnici legati a ciò che si guarda in tv, dalla regia dei programmi alle variazioni del suono o della musica, e come questi possono influenzare anche la quantità e la qualità degli snack che si mangiano. Per farlo si sono avvalsi della collaborazione di 94 studenti (57 le ragazze) con un età media di 20 anni. Ai giovani sono stati assegnati in modo casuale tre diverse tipologie di programma da guardare per 20 minuti: il film d'azione fantascientifico 'The Island', il talk show 'Charlie Rose' e sempre il film 'The Island' ma senza sonoro. Ebbene, chi ha visto il film con l'audio ha assunto il 98% in più della quantità di cibo e il 65% in più di calorie rispetto agli altri partecipanti. Un segnale che più il programma è avvincente e ricco di effetti speciali video e audio, come in tanti 'blockbuster' hollywoodiani, più lo spettatore sarà tentato dagli snack. Fonte: Adnkronos
2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07