Esce di casa, rientra per un bacio alla figlia e salva la vita alla moglie

Rachel Brace deve ringraziare suo marito Phil e l'amore per la loro bambina se è ancora viva.

Come riportato da Metro, Phil, come tutte le mattine, era uscito di casa per andare al lavoro. Dimenticando, però, un piccolo gesto quotidiano: quello di dare un bacio a sua figlia. Per questo motivo, Phil ha deciso di tornare velocemente a casa.

Una volta rientrato, Phil ha cercato la moglie, poi ha chiamato il suo nome, ma senza ricevere risposta. Per questo l'uomo, insospettito, è entrato in un'altra stanza trovando la donna a terra, priva di sensi.

Rachel, infatti, aveva avuto un colpo apoplettico ed è stata subito trasportata d'urgenza all'ospedale, dove è stata sottoposta a trombolisi per frenare i coaguli di sangue nel cervello.

Ora Rachel è salva e le conseguenze del suo malore sono minime proprio grazie alla tempestività dell'intervento dei medici. «Quello che ci è accaduto è una cosa bruttissima e siamo stati fortunati, ma pochi sanno quali siano i sintomi di un colpo apoplettico e la gente deve sapere a cosa va incontro, per questo abbiamo aderito», spiega la coppia in merito all'adesione ad un'associazione che si occupa di sensibilizzare la popolazione su questo tipo di malori. Fonte Leggo

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07