Dramma gelosia, pugnala a morte moglie e tenta suicidio

Al culmine dell'ennesima scenata di gelosia ha ucciso a pugnalate la moglie e poi ha tentato il suicidio. La tragedia si e' consumata questa sera ad Alatri, nel nord della Ciociaria, dove una donna di 34 anni, Alessandra Agostinelli, e' stata assassinata dal marito Emiliano Frocione di 37 anni attualmente ricoverato in ospedale che a sua volta ha tentato il suicidio. La coppia, che ha un figlio adolescente, si trovava nella casa in via Valle Cicogna alla periferia della cittadina ernica. Qui i due hanno iniziato a discutere e il litigio e' poi degenerato con l'uomo che ha impugnato un coltello e ha iniziato a colpire la moglie. A trovare il corpo senza vita di Alessandra Agostinelli e quello ferito del marito e' stato un parente stretto che ha immediatamente chiesto aiuto ai vicini. Sul posto in pochi minuti sono arrivati i carabinieri della compagnia di Alatri e il personale dell'Ares 118 che ha cercato inutilmente di soccorrere la donna. L'omicida e' in prognosi riservata.
Fonte Agi

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07