​Conosce una ragazza sul web e le taglia la gola:

Aveva conosciuto quella ragazza, sua coetanea, sul web, e quando i due si sono incontrati per la prima volta sembrava essere scoccata la scintilla. Eppure, non è andata così per Tony Griffin, ventenne inglese di Middlesbrough.

​Conosce una ragazza sul web e le taglia la gola: lei non ricambiava i suoi sentimenti
Martedì 30 Settembre 2014 00:40
Aveva conosciuto quella ragazza, sua coetanea, sul web, e quando i due si sono incontrati per la prima volta sembrava essere scoccata la scintilla. Eppure, non è andata così per Tony Griffin, ventenne inglese.

Il giorno dopo il primo incontro, lo scorso marzo, come riportaMirror Online, quella ragazza gli disse di vederlo solo come un amico, e il povero Tony ci rimase davvero male. Ma niente lasciava presagire ciò che sarebbe accaduto una settimana dopo, quando i due si incontrarono poiché lei voleva spiegargli le proprie ragioni. Dopo aver passeggiato a ridosso di una ferrovia, il ragazzo, che indossava dei guanti neri di pelle nonostante la giornata molto calda, ha condotto la ragazza verso un boscoattraverso un sentiero.

«Cosa pensi di me?», la domanda di Tony alla sua vittima, che ha risposto così: «Sei un bravissimo ragazzo». «Non credo proprio», ha risposto il ventenne prima di tirare fuori il coltello e aggredire la ragazza, tagliandole la gola.

Il giovane, gravemente affetto da autismo, è stato giudicato un individuo molto pericoloso per tutta la popolazione e, su richiesta del legale, è stato graziato: non andrà in carcere, ma sarà rinchiuso a tempo indeterminato in un ospedale psichiatrico.
Fonte il Messaggero

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07