Ragazza accoltella il fidanzato perché lui non vuole fare sesso a tre

Una ragazza della Florida,  La Crystal King-Woolfork, è accusata di avere accoltellato il fidanzato perché lui ha rifiutato di fare sesso con lei ed una sua amica.

La ventottenne sarebbe entrata in camera da letto ubriaca verso le quattro di mattina, chiedendo al fidanzato di fare sesso con lei ed una sua amica. Dopo un primo rifiuto le due ragazze hanno iniziato a fare sesso orale, invitando il ragazzo ad unirsi a loro.

All’ennesimo rifiuto, la ragazza ha preso un coltello da cucina ed ha tentato di colpire al volto il ragazzo, ferendolo al viso e ad una spalla. Nonostante le ferite, il ragazzo è riuscito a disarmare la ragazza e a chiamare aiuto.

La Crystal è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio: la ragazza però sostiene di avere colpito il fidanzato con un candelabro, e non con un coltello, e per legittima difesa.
Fonte Notizie del mondo

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07