È morto Gerry Scotti": il popolo del web sotto choc. Ma il presentatore risponde così...

«Gerry Scotti si è sentito male e un medico ha tentato di soccorrerlo, ma poi ha dovuto constatarne il decesso».

La notizia è rimbalzata sul web in un batter d'occhio e ha semintato il panico tra i telespettatori tanto affezionati al celebre presentatore televisivo. Momenti in cui si sono susseguiti centinaia di messaggi alla ricerca di una conferma o di una smentita. Per fortuna la notizia si è poi rivelata falsa, facendo tirare un sospiro di sollievo ai navigatori della Rete.

La bufala Social, in gergo si chiama Fake, è rimbalzata sulla Rete ieri sera attraverso un sito intrnet. E recitava così: "Tv in lutto, è morto Gerry Scotti, il conduttore mediaset è venuto a mancare in seguito ad un malore"
Gerry Scotti

si è sentito male e un medico ha tentato di soccorrerlo, ma poi ha dovuto constatarne il decesso. E’ morto così, poco prima di mezzogiorno, Gerry Scotti, il personaggio più popolare della televisione italiana, una figura diventata di famiglia per milioni di italiani. Gerry è stato stroncato da un malore mentre a 58 anni, ben portati, si accingeva a una nuova sfida televisiva su Sky. La Tv Italiana è in lutto per la tragica scomparsa del conduttore ed ex parlamentare Italiano.

E sempre dai Social, precisamente da Twitter, Gerry Scotti, contattato dal suo agente e da Mediaset allarmzati in primo momento anche loro, si è apprestato subito a smentirla. Con la sua solita simpatia e,  soprattutto,dopo i dovuti scongiuri. Fonte Leggo

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07