Scomparsa ad Aosta: le ricerche si spostano nel giardino di casa 

Proseguono le ricerche, dopo una pausa di alcuni giorni, di Christiane Seganfreddo, l'insegnante di 43 anni scomparsa lo scorso 30 dicembre. Una squadra cinofila della polizia specializzata in resti umani e tracce ematiche sta perlustrando, nella prima collina di Aosta, la villa della donna. Sul posto sono presenti anche gli uomini della squadra mobile della questura di Aosta e i vigili del fuoco.
La perlustrazione con l'unità cinofila nella villa della donna scomparsa è finalizzata a far "caricare di odori" il cane specializzato nella ricerca di resti umani e tracce ematiche. Ora la perlustrazione proseguirà al di fuori dell'abitazione lungo un sentiero sulla collina di Aosta che Christiane Seganfreddo potrebbe aver percorso allontanandosi da casa. Fonte TgCom

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07