Malattie psichiatriche: aumentano propensione dipendenze

Le persone affette da disturbi psicotici ricorrono con frequenza significativamente maggiore a fumo, alcol e droghe rispetto alla popolazione generale, secondo un nuovo ed ampio studio condotto da un team di ricercatori della Washington University School of Medicine. La scoperta suggerisce che gli individui con gravi malattie mentali subiscono un rischio incrementato di morire piu' giovani rispetto alle persone non affette da disturbi psichiatrici.La ricerca e' stata pubblicata su JAMA Psychiatry.
  "Dai nostri dati emerge che questi pazienti - hanno spiegato gli autori - tendono a morire molto giovani con stime che variano dai dodici ai venticinque anni prima degli individui della popolazione generale. Decessi non causati da suicidio o overdose ma principalmente da malattie cardiache, cancro, conseguenze del fumo in eccesso e dall'assunzione cronica di alcol". Fonte Agi

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07