Internet peggiora qualita' del sonno negli adolescenti

Nuove ricerche condotte dalla University of Adelaide, Australia, mostrano che oltre il 70 per cento degli adolescenti australiani non dorme bene e molti riportano un uso eccessivo di media elettronici, come Internet, videogame e telefoni cellulari, che potrebbero contribuire al problema. Lo studio e' stato condotto dalla scuola di Psicologia dell'Universita', e ha coinvolto 1200 studenti di eta' compresa fra 12 e 18 anni, valutandone abitudini del sonno e uso di apparecchi elettronici. I risultati, pubblicati sull'International Journal of Mental Health and Addiction, mostrano che molti fra i piu' giovani non dormono in modo adeguato e che il problema e' anche piu' grave fra quelli che sono dipendenti dai media elettronici (stimati nella percentuale di uno su dieci). "L'uso dei media elettronici - ha spiegato Daniel King, che ha condotto lo studio - ritarda l'ora in cui si va a letto e a volte interrompe il sonno. Questo porta a non raggiungere le necessarie ore di sonno". Fonte Agi

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07