Il terremoto è l'incubo degli uomini. E le donne sognano...

Non sempre incubi e brutti sogni ci fanno paura, anzi, sono spesso altri i sentimenti che ne scaturiscono:senso di colpa, disgusto, confusione, tristezza. A rivelarlo è una ricerca canadese, dell'Università di Montreal, pubblicata sulla rivista Sleep.
LO STUDIO Secondo gli studiosi, in sostanza, il sentimento della paura ricorre in appena un terzo degli incubi ed è del tutto assente nei brutti sogni, lasciando spazio ad altre sensazioni, che sono comunque angoscianti e non ci fanno stare bene. Per arrivare a questa conclusione sono stati analizzati 253 incubi e 431 brutti sogni ricavati dalla raccolta di 10mila racconti onirici: da questa analisi è stato possibile ricavare anche quali sono i temi ricorrenti dei sogni che ci fanno dormire male e talvolta ci fanno svegliare di soprassalto.
GUERRE E TERREMOTI Ne è emerso che per gli incubi uno dei temi ricorrenti è quello dell'aggressione fisica, seguito dalla morte, dai problemi di salute e dai furti. Vi è poi anche una differenza di genere: negli incubi degli uomini ci sino più spesso relazioni con le catastrofi naturali e calamità, in primis i terremoti e guerre, mentre a turbare i sogni delle donne sono più spesso i conflitti interpersonali. Fonte Leggo

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07