Meredith: Sollecito "sconvolto" da richiesta Pg, "ma non scappo"

"Non sono scappato e non scappo anche se la richiesta di condanna a 26 anni mi ha sconvolto. Non me l'aspettavo. Soprattutto con quelle motivazioni". A parlare, intervistato dal settimanale 'Oggi', e' Raffaele Sollecito, imputato con Amanda Knox al processo per l'omicidio di Meredith Kercher, in corso davanti alla Corte d'assise d'appello di Perugia. Il settimanale pubblica foto esclusive di un soggiorno a Santo Domingo di Sollecito: "Il mio futuro e' qui, in quest'isola dei Tropici - dice Sollecito - dove verro' a vivere e a lavorare. Ma da uomo libero, dopo aver chiuso i miei conti con la giustizia in Italia. Il 9 gennaio prossimo saro' a Firenze". (AGI) .

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07