Il padre gli rompe la Playstation, lui si getta dal balcone

Tragedia nella Bergamasca, dove un 13enne si è gettato nel vuoto dopo una lite con il padre. L'uomo, in uno scatto d'ira conseguente a un brutto voto preso a scuola dal figlio, gli aveva rotto la Playstation. Il fatto è avvenuto sabato. Il ragazzino si trova in gravi condizioni all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.Il dramma si è consumato tre giorni fa, ma la notizia è stata diffusa solo oggi dopo la pubblicazione dell'episodio su alcuni quotidiani locali. Il tredicenne ha fatto un volo di dieci metri riportando fratture in varie parti del corpo. La sua prognosi è riservata ma secondo i medici fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita. Fonte Tgcom

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07