Getta l'hard disk, poi si accorge che dentro c'erano 5,5 milioni di cybermonete

Si chiama James Howells e in questo momento starà imprecando e maledicendo il giorno in cui ha gettato il suo vecchio hard disk.Il 28enne si è accorto, infatti troppo tardi che al suo interno c'erano 7500 bitcoin, valuta virtuale che in questa quantità vale una fortuna: 5,5 milioni di euro.Il programmatore aveva iniziato nel 2009 a collezionare le 'monete', all'inizio un pò per gioco.Ma poi negli anni il valore era salito sino a superare lo storico record di mille dollari ogni bitcoin. Il giovane britannico ha cercato inutilmente nella enorme discarica di Newport, in Galles. «È praticamente impossibile trovarlo - ha detto sconsolato alla Bbc - ci sono tonnellate di rifiuti». Salvo miracoli, Howells è dunque condannato a rimanere davvero un milionario virtuale Fonte Leggo

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07