Campania. Giustizia lenta, scarcerazioni eccellenti

Troppo tempo tra il primo e il secondo grado di giudizio, due presunti camorristi lasciano la cella.Per decorrenza dei termini di custodia cautelare lasciano il carcere Eduardo Marano e Francesco Climeni, due presunti esponenti della vecchia guardia del clan Licciardi, entrambi condannati in primo grado per associazione camorristica.Il 20 giugno del 2012, la quarta sezione penale del tribunale di Napoli pronuncia la sentenza di condanna a carico di Climeni e Marano; da allora, la prima udienza del processo viene fissata per il 5 novembre del 2013 dinanzi alla terza Appello, anche se poi l'appuntamento in aula slitta addirittura a dicembre con tanto di previsto cambiamento di sezione. Un anno e sei mesi tra la fine del primo grado e la prima udienza in Appello. Troppo, secondo i giudici del Riesame, che accolgono il ragionamento dei difensori e decidono la scarcerazione. Fonte Il Mattino

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07