Grande prevalenza di mancini fra gli psicotici

Gli scienziati hanno a lungo studiato le connessioni fra la mano con cui si scrive, che riflette l'emisfero dominante, e il cervello. Un nuovo studio pubblicato sulla rivista 'Sage Open' ha scoperto che fra le persone affette da patologie mentali, i mancini hanno una maggiore probabilita' di soffrire di disordini psicotici come schizofrenia, piuttosto che di disturbi dell'umore. "I nostri risultati - ha spiegato Jadon R. Webb dello Ut Southwestern Medical Center - hanno mostrato una evidente prevalenza di mancini fra i pazienti con disordini psicotici come schizofrenia e disordini schizoaffettivi, rispetto al gruppo di pazienti con disturbi dell'umore come depressione o disordini bipolari". Gli studiosi hanno esaminato 107 pazienti di cliniche psichiatriche pubbliche: l'11 per cento di quelli che avevano ricevuto una diagnosi di disordini dell'umore erano mancini, come nella popolazione generale; questa cifra saliva pero' al 40 fra quelli con schizofrenia o disturbi schizoaffettivi. Secondo gli scienziati, dietro questi numeri potrebbe esserci una variazione nella lateralizzazione del cervello, oltre a fattori come l'etnia e i risultati scolastici.Fonte Agi

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07