Caserta, 39 pseudonimi per la fuga. Arrestata 

Se per 38 volte le è andata bene, alla 39esima il tentativo di depistare le forze dell'ordine è fallito. Una cittadina serba è stata arrestata dalla Polizia di Santa Maria Capua Vetere, a Castel Volturno, in flagranza di reato. La cosa sorperendente è che Cristina Marnkovic risulta controllata, segnalata, denunciata e arrestata in ben dieci città italiane. Questa volta, però, scoperto il tranello degli pseudonimi non è più riuscita a scappare.  Lo stratagemma - A Roma arrestata per furto, a Verona e Forlì per aver saccheggiato appartamenti, a Genova per furto aggravvato. Sono solo citazioni ma le città che hanno avuto il piacere di fermare Cristina Marnkovic, cittadina di nazionalità serba, sono più di dieci. Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Nessun esempio migliore per questa donna che ha usato ben 39 pseudonimi diversi per confondere le idee alle forze dell'ordine italiane.  Infatti, la sua capacità di spostarsi senza soluzione di continuità, le ha permesso di continuare nella sua attività illecita per molti anni. Ultimo stop Castel Volturno dove è stata arrestata e smascherata. Inutili i tentativi di fuga. Fonte Tgcom

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07