Violate' le mail di Google, Yahoo, Facebook e Microsoft

Nuova puntata dell'Nsagate, al momento la piu' inquietane. Gli 007 dello spionaggio elettronico Usa della National Security Agency, e gli omologhi britannici del Gchq, sono in grado di leggere TUTTO quanto passa dal web di ogni singola persona connessa ad internet. Le due agenzie di spionaggio sono infatte riuscite a violare i sistemi di criptaggio anche piu' sofisticate con cui i gestori dei siti proteggono i nostri dati e le nostre comunicazioni.  Grazie a supercomputer Nsa e Gchq hanno letto e possono continuare a farlo email, conti bancari, acquisti online, cartelle cliniche, acquisendo ogni genere di dati, anche i piu' riservati, passati dalla rete. E' quanto emerge dall'ultima tornata di dati segreti forniti dalla talpa dell'Nsagate, Edward Snowden, dal 23 agosto scorso in Russia, pubblicata in contemporanea dal britannico Guardian e dal New York Times.La lunga serie di documenti, pubblicati anche dal sito Usa ProPubblica, include: - notizie su un programma della Nsa, che dopo 10 anni di ricerca, nel 2010 consente di violare le tecnologie di criptaggio con cui - si e' scoperto, ormai, in teoria - sono protette le nostre comunicazioni sulla rete - che la Nsa ha speso solo quest'anno 254,9 milioni di dollari (contro i 'soli' 20 per il gia' noto - da giugno - sistema di intercettazioni web 'Prism') sul programma 'Bullrun', che ha, tra l'altro, l'obiettivo di "influire in segreto" nella la progettazione dei sistemi di comunicazione dei colossi del web, arrivando anche a modificare gli stessi standard internazionali (definiti da organismi sovranazionali) con cui vengono realizzati i sistemi di criptaggio (dal 2011 solo per queste attivita' sono stati spesi 800 milioni di dollari) - che un team del Gchq britannico ha sviluppato un sistema per violare il servizo mail dei 4 principali gestori dei servizi di posta elettronica del pianeta: Hotmail (di Microsoft), Google, Yahoo e Facebook Snowden, scrive il Guardian, era solo uno degli 850.000 fra contractor esterni - come lui - e interni dotate del massimo livello di autorizzazione all'accesso a documenti 'top secret', che consentiva loro dui accedere al progetto 'Bullrun', il piu' delicato e segreto. fonte agì

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07