Suicidi: piu' a rischio adolescenti adottati

Gli adolescenti adottati hanno un rischio di suicidio piu' alto rispetto ai coetanei cresciuti dai genitori biologici. Lo afferma uno studio su 1.200 ragazze e ragazzi dell'universita' del Minnesota pubblicato dalla rivista 'Pediatrics'. Piu' dell'8 per cento delle ragazze adottate e il 5 dei ragazzi, spiegano gli autori, ha cercato di suicidarsi, mentre nell'altro gruppo il tasso e' inferiore al 2 per cento. "I genitori che adottano un figlio non si devono allarmare, perche' la maggior parte dei ragazzi e' psicologicamente solida - scrivono gli autori - ma dallo studio emerge che e' necessario stare attenti in presenza di altri potenziali fattori di rischio per il suicidio, come l'abuso di sostanze o i problemi scolastici".Fonte: Agi
2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07