Bambina di tre anni violentata sospettato un 15enne amico di famiglia

È un ragazzino di 15 anni il principale sospettato nell'indagine sulla violenza sessuale su una bimba di tre anni, straniera ma residente in Italia, ricoverata all'ospedale Sant'Andrea della Spezia. Secondo indiscrezioni, la madre della bambina avrebbe affidato la piccola al ragazzino, amico di famiglia e connazionale, mentre lei s'intratteneva con la madre di quest'ultimo. La squadra mobile della questura della Spezia sta lavorando incessantemente per trovare riscontri alla testimonianza della madre che, una volta tornata a casa, avrebbe trovato la bimba che piangeva. Le indagini della polizia spezzina sono coordinate dalla procura presso il Tribunale dei Minori di Genova. Fonte: Il Mattino
2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07