29enne trovata morta in ufficio, si indaga per omicidio

Si indaga per omicidio a Gambara, nel bresciano, dove una ragazza brasiliana di 29 anni, Marilia Rodrigues Silva Martins, è stata trovata morta sul pavimento nell'ufficio dove lavorava. A due giorni dal ritrovamento, le circostanze della morte restano avvolte dal mistero, mentre in Procura è stato aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio. Ferite non compatibili con una caduta - L'ultima parola sulla causa del decesso della giovane donna la diranno comunque l'autopsia disposta dal magistrato, in programma lunedì, e i rilievi e le analisi dei carabinieri della scientifica di Brescia. Per ora, però, l'ipotesi è che le ferite che il medico legale ha trovato sulla nuca della ragazza, insieme ad altre diverse lesioni sul suo viso, non possano essere compatibili con una semplice caduta dovuta ad un malore o ad un incidente. Al momento non ci sono indagati - Per tutta la giornata sono state sentite diverse persone, compreso un collega della donna e il proprietario dello stabile, ai quale sono state poste domande dai carabinieri per ricostruire le ultime ore di vita delle 29enne. Gli investigatori avrebbero anche ascoltato il fidanzato della ragazza. Al momento comunque non ci sarebbero indagati.Fonte: Leggo
2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07