Stress:le donne lo sopportano meglio degli uomini

“Gli uomini e le donne sono uguali”, stando a una famosa canzone di Cesare Cremonini: gli scienziati, però, sembrano non essere d’accordo, almeno riguardo al modo di reagire allo stress. Gli uomini, in poche parole, vanno in tilt prima delle rappresentanti del gentil sesso, che mantengono più a lungo la calma davanti ad accadimenti che generano nervosismo e stanchezza. È quanto emerge dallo studio pubblicato sul Journal of Neuroscience dai ricercatori del Connors Center for Women`s Health and Gender Biology del Brigham and Women`s Hospital di Boston, negli Usa.La ricerca è stata condotta su soggetti di entrambi i sessi la cui attività cerebrale, in risposta a stimoli stressanti, è stata monitorata dagli specialisti attraverso l’uso della risonanza magnetica. Nel corso dell’esperimento, diviso in due fasi, è emerso che la reazione allo stress differiva tra uomini e donne: se, infatti, all`inizio del ciclo mestruale il gentil sesso reagiva in modo simile a quello maschile, durante l`ovulazione la risposta appariva decisamente inferiore.“Lo studio – spiega Jill Goldstein – dimostra che le donne sono dotate di una capacità ormonale che regola la risposta cerebrale allo stress differente da quella maschile. Comprendere queste differenze fisiologiche potrebbe aiutarci a scoprire trattamenti specifici per curare i disturbi cronici legati allo stress”. fonte salute 24

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07