Scomparsi due gemellini di sei anni. I genitori erano a messa

Due gemelli di sei anni, Alexander e Sebastian, sono scomparsi alla periferia di Roma. I genitori, romeni, lo hanno denunciato ai carabinieri e sono subito scattate le ricerche. Papà e mamma stavano partecipando a una funzione religiosa nel quartiere di San Basilio e avevano lasciato i piccoli fuori dalla chiesa a giocare. Al termine della celebrazione, i bambini erano spariti.

Sospetti su un 30enne - Gli investigatori stanno ora vagliando le immagini delle telecamere installate nei pressi di vicolo di Ponte Mammolo, la strada periferica dalla quale i due gemelli sono scomparsi, e quelle delle vicine stazioni della metropolitana. Alcuni testimoni hanno riferito della presenza di un giovane romeno di circa 30 anni che è stato visto giocare con i piccoli e con il quale i bimbi potrebbero essersi allontanati. "E' un tipo strano" - "Frequenta la chiesa, è una persona strana, ma non abbiamo mai pensato potesse essere pericoloso", hanno raccontato alcuni fedeli. L'uomo, conoscente della famiglia, non sarebbe nella sua abitazione e, al momento, risulterebbe irreperibile.Caccia all'uomo a San Basilio - Nella zona è partita una vera e propria caccia all'uomo. Anche i cittadini si sono mobilitati nella ricerca dei bimbi e della persona che potrebbe averli portati con sé. Il tam-tam della scomparsa si è diffuso tra gli autisti dei bus, che diffondono dati dei bambini. Per le ricerche sono stati mobilitati anche alcuni elicotteri delle forze dell'ordine.Ricerche anche a Zagarolo - I militari hanno mandato alcune auto anche a Zagarolo, dove la famiglia abita, sperando che i due piccoli possano aver raggiunto in qualche modo la loro casa. I due bambini hanno i capelli corti e biondi e sono vestiti con pantaloncini corti. Uno dei due ha una camicia bianca, l'altro rossa. fonte tgcom

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07