Sacerdote stuprava i giovani che aveva in affidamento: "Violenze in sacrestia

Si chiama Orlando Rogel Pinuer ed è il sacerdote cileno condannato dopo la scoperta di anni di violenze, verso i bambini e gli adolescenti "sfortunati", che gli venivano affidati per "salvarli" dalle strade.Un vero e proprio pedofilo seriale: ha violentato e abusato sessualmente di moltissimi giovani, talvolta tra la sacrestia e l'altare della chiesa di Temuco, nel Cile meridionale.Proprio oggi, dopo le numerose denunce, il sacerdote è stato condannato: riconosciuto colpevole di abusi sessuali ai danni di almeno 4 giovani tra i 14 e i 16 anni, tra il 2006 e il 2011. C'erano anche altri casi di violenze, ma sono finiti in prescrizione per la scarsità di prove.Aggravante è che il sacerdote ha consumato queste violenze all'interno della parrocchia e nella case per giovani dedicata a Don Bosco.L'accusa ha chiesto una condanna di 15 anni, ma si dovrà aspettare domenica prossima per sapere l'effettiva decisione dei giudici. fonte il mattino

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07