Ragazzina 17enne guida la baby gang, anziano picchiato e rapinato in casa

Una gang di giovanissimi, con in testa una ragazzina di 17 anni, si è resa protagonista di un raid crudele nella casa di un uomo di 73 anni.G.G., 73 anni, a Cervignano del Friuli, Udine, ha descritto la banda e la dinamica dell'aggressione ai suoi vicini. Vicini che fanno parte uno della polizia di Trieste, l'altro dei carabinieri a Gorizia. Le ricerche sono scattate immediatamente.L'anziano ha descritto la selvaggia aggressività di una ragazzina, l'unica donna del gruppo. Sarebbe stata lei a spingerlo per terra, prenderlo a calci e strappargli dal collo due catenine d'oro.Poi la fuga, durante la quale i tre - che hanno 17, 18 e 20 anni - hanno anche perso una delle catenine.Presi quasi subito sono stati denunciati per i reati di rapina in concorso e violazione di domicilio aggravata. fonte il mattino

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07