Caserta, 16enne litiga con la fidanzata e si toglie la vita: volo dal sesto piano

È spirato dopo quattro ore di agonia un ragazzino di 16 anni che questa mattina, alle ore 13, si è lanciato dal sesto piano di un palazzo in via Razzino, a Mondragone, in provincia di Caserta.Il giovane, secondo le indagini, aveva litigato con la fidanzata di appena 15 anni. Emilio, un'adolescenza segnata dalla passione per la sua ragazza, dopo aver detto addio per sempre all'ex, si è lanciato dalla finestra ed è atterrato prima su una tettoia del primo piano del palazzo e poi sul selciato.Il giovane, oggi pomeriggio, è spirato poco dopo le ore 17, all'ospedale Pinetagrande di Castelvolturno dove era stato trasportato da un'ambulanza del 118. Sul caso stanno indagando i carabinieri della compagnia di Mondragone. La madre del giovane, un'operatrice dell'Asl di Sessa Aurunca, è sconvolta dal dolore. fonte il mattino

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07